STOCCARDA-HOTEL.IT

Bandiera dell'Unione Europea

 

INFO GENERALI

 

DOVE DORMIRE

 

COSA VEDERE

 

LE REGIONI

 

NOLEGGIO AUTO


 

 

Paesaggio del Portogallo

Il Norde

 

Il nord del Portogallo (quello che i portoghesi chiamano Região Norte) è una perfetta combinazione di arte, fede, storia, tradizione e bellezze naturali.
Qui, i vostri occhi ed il vostro cuore, si riempiranno di meravigliose opere d'arte (gran parte di esse considerate Patrimonio dell'Umanità Unesco) e panorami mozzafiato sospesi tra mare e montagne.


Questa regione bagnata dall'Atlantico, confinante con la Spagna (Galizia a nord e Castiglia e León a est), con la regione Centro a sud, comprende i distretti di Viana do Castelo, Braga, Oporto, Vila Real e Bragança nella loro totalità e parte dei distretti di Aveiro, Viseu e Guarda.


Il territorio del nord del Portogallo, ha una superficie è di 21.278 km2 e corrisponde dunque a circa il 24% del Portogallo continentale) ed ospita quasi 4 milioni di abitanti (il 37% degli abitanti totali del Paese).

 




La città più importante è il capoluogo Oporto (Porto), ma numerose sono le destinazioni turistiche cosiddette “minori”: basti pensare all'allegra vivacità di Vila Real – sita fra i vigneti della valle del Douro e le montagne, alla confluenza dei fiumi Corgo e Cabril – a Bragança l'antica capitale della regione di Tras–os–Montes con la suggestiva città vecchia posta su una , collinetta ed il famoso Castelo (che costituisce il nucleo storico cittadino) – e a Chaves, centro principale dell' Alto Tamega, nella regione di Tras–os–Montes, famoso per le sue terme di acque calde bicarbonate, note ed apprezzate già dagli antichi romani (che le chiamavano Aquae Flaviae).




Il Nord del Portogallo ben si presta, inoltre, ad un “turismo verde”: ottimo esempio, in proposito, è il Parco do Douro Internacional che si estende, con i suoi boschi d i querce, ginepri, boschetti di ontani, frassini e salici, le sue verdissime vallate ed i suoi vigneti, lungo il fiume Douro fino ai confini spagnoli (è per questo che viene definito “internazionale”). Nel parco vivono tranquillamente lupi, orsi bruni, lontre, gatti selvatici e numerose specie di anfibi e rettili. Nei pressi dei centri urbani, inoltre, troverete mucche e pecore che pascolano libere e vi accorgerete che le attività umane possono ancora svolgersi nel totale rispetto della natura e dei suoi ritmi.

 

 


Da non perdere

 

 

 

Condividi

 

La costiera del Portogallo

 

Portogallo-Turismo.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 

 




STORIA E GEOGRAFIAUn po' di cultura

LINK UTILIPer non perdersi

LUOGHI DA VISITAREPer non perdersi il meglio

PORTOGALLOCosa c'è da sapere