STOCCARDA-HOTEL.IT

Bandiera dell'Unione Europea

 

INFO GENERALI

 

DOVE DORMIRE

 

COSA VEDERE

 

LE REGIONI

 

NOLEGGIO AUTO


 

 

Paesaggio del Portogallo

Viana do Castelo

 

Viana do Castelo (poco meno di 90 mila abitanti) è un'allegra e vitale località balneare della provincia storica del Minho, che si sviluppa sulla riva destra dell'estuario del fiume Lima; apprezzata già dai Romani per il suo clima dolce e la vegetazione lussureggiante è una destinazione turistica che vale la pena visitare non solo per le sue belle spiagge, ma anche per il suo patrimonio culturale.


Cuore della città è Praça de la Republica, circondata da edifici storici (come il cinquecentesco Paços do Conselho, Palazzi del Consiglio)e completata da un'elegante fontana rinascimentale del 1535.


Tra gli edifici religiosi si segnalano: l'Igreja Matrix, dalla facciata romanica, risalente alla prima metà del Quattrocento e la Chiesa di Sâo Domingos del 1576, celebre per i notevoli dossali dorati. La chiesa di Nossa Senhora da Agonia, in stile rococò, raggiunta ogni anno, il 15 agosto, da migliaia di pellegrini.



 

Viana do Castelo

 



Il museo principale della città è il Museu Municipal ospitato in un palazzo del XVIII secolo custodisce le bellissime azulejos (le tipiche ceramiche artigianali portoghesi), mobili antichi (risalenti ai secoli XVI–XVIII) e diverse opere di pittori locali del XVIII secolo.


Se si entra in città dalla parte del fiume, si percorrerà un lungo ponte in ferro, progettato nel 1877 dal famoso Gustave Eiffel.

 

 


UFFICIO TURISTICO

  • Posto de Turismo
  • Rua do Hospital Velho
  • 4900 – 540 Viana do Castelo
  • Tel: 258 822 620
  • Fax. 258 827 873
  • E-mail : turismo@portoenorte.pt

 

 

 

Condividi

 

La costiera del Portogallo

 

Portogallo-Turismo.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 

 




STORIA E GEOGRAFIAUn po' di cultura

LINK UTILIPer non perdersi

LUOGHI DA VISITAREPer non perdersi il meglio

PORTOGALLOCosa c'è da sapere